Google+ Blog | Travel For Fans - A Trip Where It All Began - Part 2

Blog

Chicago: vento e Blues lungo il Lago Michigan

»Posted by on Ott 3, 2013 in Blog | Commenti disabilitati su Chicago: vento e Blues lungo il Lago Michigan

Chicago: vento e Blues lungo il Lago Michigan

Uomini e donne hanno cantato per secoli dei problemi che li hanno afflitti. Fu subito dopo la proclamazione dell’emancipazione, 1893 quando il popolo nero fu liberato dalla schiavitù senza adeguato inserimento sociale (educazione, denaro o luoghi dove vivere), che la maggior parte dei neri non ebbe altra scelta che quella di diventare lavoratori “migratori”, sottoposti, cioè, a continui spostamenti. Chicago fu una delle mete principali e questo divenne periodo di grande trasformazione per la “Windy City”, sempre più metropoli. Tra le tantissime persone giunte dal “Deep South” molti erano dei musicisti, così com’era abitudine nel Delta del Mississippi. Questi uomini cantavano ciò che li affliggeva, i loro problemi. La loro musica ne denunciava...

read more

Travel For Fans e l’America in Harley-Davidson

»Posted by on Ago 3, 2013 in Blog | Commenti disabilitati su Travel For Fans e l’America in Harley-Davidson

Travel For Fans e l’America in Harley-Davidson

Se dici Harley pensi subito all’America, libera e selvaggia dove godersi il sogno di un viaggio che ha radici ben salde in ognuno di noi. Non tutti possono vantare di possedere una due ruote uscita dalla casa di Milwaukee, ma chiunque può avere un sogno. Del resto l’Harley-Davidson da 110 anni a questa parte di strada ne ha fatta parecchia, e non solo nel senso figurato, e sogni né ha regalati altrettanti. Nata nel 1902, grazie a due giovani ventenni – William Harley e Arthur Davidson – che costruirono un prototipo di bicicletta motorizzata nel garage dove abitava Davidson, la ditta crebbe gradualmente fino a diventare il colosso attuale, con succursali in ogni parte del mondo e perfettamente entrata a far parte dell’immaginario di tantissimi...

read more

Memphis in the Meantime

»Posted by on Giu 22, 2013 in Blog | Commenti disabilitati su Memphis in the Meantime

Memphis in the Meantime

Meta di arrivo e partenza di moltissimi dei viaggi di Travel For Fans, il progetto creato dall’Associazione Rootsway e dalla rivista Il Blues – in collaborazione col Tour Operator Altrimenti Viaggi di Verona – per visitare l’America in un modo alternativo è Memphis, una delle città più “musicali” di tutti gli States. Memphis nasce da un intreccio fatto di schiavi, cotone e blues che ne hanno scritto la storia. All’apparenza sonnacchiosa e adagiata sul grande fiume Mississippi, la città appare immensa (nonostante i nemmeno 700.000 abitanti) guidando lungo le grandi Avenue che conducono – o meglio convergono – su Downtown. Fondata nel 1819, strappata agli indiani Chickasaw che lì vivevano da sempre, è posizionata all’interno della...

read more

Walking into Clarksdale

»Posted by on Giu 15, 2013 in Blog | Commenti disabilitati su Walking into Clarksdale

Walking into Clarksdale

Non è dato sapere dove il Blues sia effettivamente nato nel Mississippi, anche a causa della scarsità di notizie sulle vite dei primi esecutori. Certo è che un grandissimo numero di artisti proviene dai dintorni di una piccola cittadina che conta, oggi, 20.000 abitanti e  risponde al nome di Clarksdale. W.C. Handy, Charley Patton, John Lee Hooker, Muddy Waters, Son House, Ike Turner e Sam Cooke ma, anche, il drammaturgo Tenneessee Williams vengono dall’area circostante a questa città, posizionata nell’estremità nord occidentale dello stato del Mississippi, nella contea di Coahoma, in territorio appartenuto alle tribù Choctaw e Chickasaw. Strategicamente posizionata nell’intersezione tra le Highway 61 e 49, in quel magico incrocio dove la leggenda del...

read more

L’America attraverso il cinema dei fratelli Coen

»Posted by on Mag 31, 2013 in Blog | Commenti disabilitati su L’America attraverso il cinema dei fratelli Coen

L’America attraverso il cinema dei fratelli Coen

Parlando di cinema è scontato che emergano gli Stati Uniti; e per ovvi motivi. Ovvi, ma non da sancire che la qualità dei prodotti sia pari agli investimenti e agli incassi ai botteghini. Ma se non è tutto oro ciò che luccica è altrettanto vero che dal 1894 (data delle prime proiezioni di Thomas Edison) ad oggi abbiamo potuto beneficiare di prodotti di altissima qualità provenire da oltre oceano. Ed è proprio ad un secolo esatto dalla creazione del cinetofono, e quindi del cinema con tanto di sonoro, che muovono i primi passi da protagonisti Ethan e Joel Coen, due giovani fratelli che daranno vita ad una serie di capolavori della filmografia statunitense, raccontando l’America con un occhio particolare per personaggi e dettagli. Un cinema, il loro,...

read more

Un viaggio in America attraverso la sua pittura

»Posted by on Mag 25, 2013 in Blog | Commenti disabilitati su Un viaggio in America attraverso la sua pittura

Un viaggio in America attraverso la sua pittura

Che l’America abbia una breve storia è un fatto conclamato. Poco più di 500 anni, molto intensi, anche a livello pittorico. Se per i primi 4 secoli le influenze europee, cioè delle varie etnie fondatrici dei vari Stati, erano fortissime è altrettanto vero  che la determinazione a trasferire integralmente la quotidianità nel segno artistico fa nascere l’esigenza di un nuovo linguaggio, materiale e simbolico, totalmente sganciato dai modelli tradizionali. L’espansione verso il West, nel XIX secolo, ha creato quell’identità fatta di natura, della vita di frontiera resa celebre anche dalla letteratura e, successivamente, dal cinema statunitense, magistralmente trasposta su tela da Frederic Edwin Church, Winslow Homer e Frederic Sackrider Remington. Ma...

read more